L'Associazione nazionale combattenti e reduci di Signa dedica un Presepe ai militari in missione

presepe associazione nazionale combattenti signa elmetto1

Davanti a un più tradizionale presepe casalingo le figure della Sacra Famiglia sono alloggiate in un elmo di quelli usati dai soldati italiani durante l'ultimo conflitto mondiale. Intorno le memorie e le lettere di chi non è tornato e la scritta “In ricordo dei Natali e delle Pasque passati al fronte lontano dalle famiglie”.

Nella visione consolatrice del Presepe il pensiero viene rivolto ai nostri militari impegnati nelle missioni di pace e a quanti per servizio sono impegnati in paesi anche lontani.

Il presepe dell'Associazione Nazionale Combattenti si unisce ai numerosi allestimenti che quest'anno hanno arricchito Signa di sentimenti e di valori facendola di fatto diventare “Città dei presepi”.

Il grande presepe di Lecore, quelli delle parrocchie e delle famiglie si uniscono alle numerose istallazioni visibili nei giardini, per le strade e alle finestre dei Castello di Signa e a quello del Palazzi Comunale in una sola visione tesa a proclamare la bellezza e la grandezza del Natale.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Signa

<< Indietro
torna a inizio pagina