Evantra Millecavalli: svelata la nuova Hypercar

mazzanti_automobili_video_ev-r-6

Finalmente il decimo e ultimo teaser svela la nuova Hypercar di Mazzanti Automobili: “Evantra Millecavalli”! Questa versione estrema di Evantra è la Hypercar stradale più potente mai realizzata in Italia e racchiude tutta l’esperienza del team di Mazzanti Automobili, che ha sapientemente saputo centrare questo ambizioso obiettivo. Il nome “Millecavalli” evoca, appunto, la potenza di 1000 cv, dato importantissimo che completa la serie di informazioni relative alle prestazioni rilasciate nei capitoli precedenti: un nuovo motore di 7.2 L V8 biturbo, capace di più di 1200 Nm di coppia, e in grado di distruggere lo 0 a 100 in soli 2,7 secondi. Con questo nuovo progetto, Luca Mazzanti si presenterà in anteprima mondiale al Salone Auto Torino – Parco Valentino 2016, dove dal giorno 8 al giorno 12 di giugno, tutti gli appassionati potranno ammirare questa ultima creazione.

“Tutte le vetture prodotte nella storia di Mazzanti Automobili sono accomunate dalla filosofia di esclusività ed artigianalità che sono ormai parte del DNA del mio Atelier” afferma Luca Mazzanti “ed Evantra Millecavalli ne è la massima espressione, in quanto verrà realizzata in soli 25 esemplari. Con questa ultima Hypercar siamo stati capaci di andare oltre quelli che fino a qualche anno fa erano i nostri punti di arrivo. Quando le performance sono così importanti, nulla è lasciato al caso, ma ogni elemento è frutto di un attento lavoro e di uno studio meticoloso da parte di chi possiede una grande esperienza ed una vera passione. Evantra Millecavalli racchiude quindi un concetto di evoluzione, prendendo come riferimento il concetto attuale di Evantra, per quanto riguarda il telaio e lo stile; e quello di rivoluzione per meccanica e aerodinamica. Vi invito a partecipare alla presentazione ufficiale al Salone Auto Torino del Parco Valentino per vedere dal vivo la mia creatura. Un palcoscenico tutto italiano per celebrare la nascita di questa eccellenza Handmade in Italy.”

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Motori

<< Indietro
torna a inizio pagina