Rifiuti sul canale, Insieme per il Bene Comune: "Gesti incivili, sono un greve pericolo ambientale"

Negli ultimi mesi la lista Insieme per il Bene Comune ha presentato un' interpellanza propositiva sul futuro della fruibilità del Canale Emissario da parte della cittadinanza. Quasi contemporaneamente è iniziato un percorso cognitivo da parte dell' Amministrazione Comunale di Calcinaia, di concerto con il Consorzio 4 Basso Valdarno, per restituire il "Fosso" ai cittadini.

Al di là delle divisioni politiche e delle valutazioni sui metodi attivati, riteniamo che questi sforzi possano essere resi vani da un pugno di cittadini, o comunque di persone che gravitano su Fornacette, che ritengono che il Canale Emissario sia una discarica a cielo aperto.

I rifiuti abbandonati, e/o lanciati, sulle sponde e sul greto del Canale (come si evince dalle foto) testimoniano l' assoluta inciviltà e stupidità di chi non vuol o riesce a capire questi gesti costituiscono un pericolo ambientale incalcolabile senza considerare il fatto che essendo visibili da ogni angolazione rappresentano il bilglietto da visita di Fornacette per chi si trova a passeggiare o transitare per le nostre strade.

Ci auguriamo che la Polizia Locale, l' Ispettore Ambientale (carica riconosciuta da Settembre dal Consiglio dell' Unione Valdera)  e le altre autorità competenti riescano a identificare le persone che troppo spesso compiono queste deprecabili gesta.

 

Insieme per il Bene Comune

Tutte le notizie di Calcinaia

<< Indietro
torna a inizio pagina