Liberazione della città, istituzioni mobilitate per i 71 anni dall'evento

Fu il 2 Settembre del 1944 quando Calcinaia fu liberata e l’incubo dell’occupazione nazifascista ebbe fine. Era infatti il giorno della Liberazione, un giorno molto atteso, per assistere al quale tanti cittadini e cittadine di Calcinaia e Fornacette avevano perso la vita.

Settantuno anni dopo, l’amministrazione torna a celebrare questa ricorrenza. Lo farà Sabato 12 Settembre, con la proiezione del film esclusivo “E così la guerra ci sistemò”, promosso dal Comune di Calcinaia e realizzato da Tagete Edizioni. In Sala Don Angelo Orsini (a fianco del Palazzo Comunale), a partire dalle ore 17, sarà infatti mostrato un estratto del documentario che racconta, attraverso interviste e testimonianze dirette, la Liberazione di Calcinaia e dell’intera Valdera.

Molti gli interventi di calcinaioli e fornacettesi che potranno esser visti e ascoltati sul “grande schermo” di Sala Orsini. Un’occasione da non perdere per condividere un patrimonio prezioso, quello della memoria di un momento così importante, spartiacque nella storia del territorio e della sua comunità, resa viva dai ricordi e dalle parole di chi visse quei giorni in prima persona.

Ad aprire l’evento saranno gli interventi istituzionali del sindaco del Comune di Calcinaia, Lucia Ciampi, dei consiglieri regionali Alessandra Nardini e Antonio Mazzeo, e del presidente dell’Anpi provinciale, Bruno Possenti. A presentare e introdurre il film sarà invece Michele Quirici di Tagete Edizioni.

L’ingresso è libero.

Fonte: Comune di Calcinaia - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Calcinaia

<< Indietro
torna a inizio pagina