Accendi la mente, spegni i pregiudizi: Comune in prima linea per la settimana contro il razzismo

Il sindaco di Calcinaia Lucia Ciampi con la maglietta Unar per la Settimana contro il Razzismo

“Accendi la mente, spegni i pregiudizi”. Con questo motto si apre l’“XI Settimana di Azione contro il Razzismo”, a cui il Comune di Calcinaia aderisce. La campagna nazionale, realizzata dall’UnarUfficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, in collaborazione con Anci e con il Ministero dell’Istruzione Universitaria e della Ricerca, si estende per un’intera settimana, da oggi, Lunedì 16 Marzo, fino a Domenica 22 Marzo, culminando nel giorno di Sabato 21 Marzo, Giornata mondiale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali.

L’amministrazione calcinaiola partecipa a 360 gradi all’iniziativa (come si può verificare al link http://www.unar.it/unar/portal/?page_id=1976), con i gadget ufficiali gratuitamente forniti dall’Unar. In bella vista, al centro dell’atrio del Palazzo Comunale, è stata esposta la bandiera arancione raffigurante il logo dell’iniziativa. Sono state e saranno inoltre diffuse attraverso tutti i canali a disposizione (social, web e stampa) le foto che ritraggono sindaco e amministratori con la maglietta originale della Settimana Contro il Razzismo.

“Lo slogan di questa undicesima edizione della Settimana di Azione Contro il Razzismo – afferma il sindaco Lucia Ciampi – illustra con chiarezza quello che deve essere l’obiettivo perseguito da tutte le istituzioni in rete tra di loro: accendere i diritti e spengere ogni discriminazione. Campagne di sensibilizzazione come questa, affiancate da interventi mirati e da una coerenza quotidiana nell’attività di governo, assumono una grande importanza nella promozione della parità dei diritti e di una cultura dell’uguaglianza”.

Per tutta la settimana in Comune sventolerà la bandiera della Settimana Contro il Razzismo: un piccolo gesto con cui evidenziare l’importanza che assumono temi come il valore della diversità la ricchezza derivante da una società multietnica e multiculturale.

Fonte: Comune di Calcinaia - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Calcinaia

<< Indietro
torna a inizio pagina