Raccolta di cemento-amianto, ecco la seconda ordinanza del Comune

amianto

Sempre in pieno accordo con ARPAT ed Asl, il Sindaco di Cerreto Guidi, dopo la prima ordinanza relativa alla raccolta da parte dei cittadini di piccoli quantitativi di cemento-amianto, ha emesso una nuova ordinanza , relativa a:

- raccolta quantitativi superiori alle piccole quantità di cemento-amianto (disciplinata con la precedente ordinanza): per la raccolta dei materiali contenenti amianto in aree private, da civili abitazioni, quando i quantitativi sono superiori a piccole quantità, già disciplinate con ordinanza n. 24/2014, del 20/09/2014, i cittadini procedono a segnalare al Comune al numero 0571906203, il nome, l’indirizzo, il numero di telefono, la localizzazione dei manufatti contenti amianto da rimuovere nonché la stima della quantità del materiale da rimuovere. ASL ed ARPAT verificano le situazioni segnalate, acquisiscono eventuali altre informazioni e comunicano al Comune che può procedere ad inviare Ditta di smaltimento specializzata;

- insediamenti produttivi ed artigianali: i proprietari di insediamenti produttivi ed artigianali che hanno manufatti o coperture in cemento-amianto danneggiati devono provvedere alla raccolta e messa in sicurezza dei frammenti e pezzi di manufatti originatisi dal proprio insediamento;

pulizia superfici pubbliche, marciapiedi, bordo strada: per la pulizia di superfici pubbliche, marciapiedi e superfici a bordo strada Publiambiente coordina il mantenimento della bagnatura e squadre per l’individuazione, la cernita e la raccolta dei frammenti di materiali contenenti amianto. Tali materiali contenenti amianto sono confezionati in big bag chiusi e posizionati a bordo strada per essere successivamente raccolti ed allontanati appena tecnicamente possibile. Contemporaneamente alla cernita dei materiali contenenti amianto saranno raccolti separatamente i materiali inerti. Successivamente alla raccolta dei frammenti Publiambiente procede allo spazzamento previa ulteriore bagnatura; eventuali cumuli di materiali misti contenenti amianto, presenti lungo i margini stradali, saranno bagnati e coperti con apposito telo per la loro successiva cernita e rimozione, non appena tecnicamente possibile.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Cerreto Guidi

<< Indietro
torna a inizio pagina