Il comitato 21 marzo: "Il dolce stil nuovo di Renzi è anche il museo del nulla"

Lo scatolone di viale Giannotti
Lo scatolone di viale Giannotti

Nelle foto lo scatolone di viale Giannotti nel quartiere Gavinana, un edificio di proprietà comunale di 2300 metri quadri e 8mila metri cubi dove doveva sorgere il museo d'arte "contemporanea". Ma di contemporaneo ci sono solo i suoi portoni sigillati. Il più grande FLOP culturale che Firenze ricordi. Intanto nel quartiere manca dal 2007 il presidio sanitario e da poco tempo anche l'ufficio anagrafe.

Il “reggente” Nardella invece di andare con i suoi rampanti predecessori ai pranzi dell’opere pie (vedi), con le quali la ASL ha stipulato convenzioni sanitarie da migliaia di euro dovrebbe pensare agli abitanti del quartiere cui è stata sottratta la presenza del servizio sanitario pubblico a favore dei suoi commensali.Anche di questo parleremo nell'assemblea del 21 marzo alle ore 17,30 presso il Teatro Affratellamento in via G. Orsini,73.Intanto prosegue la raccolta e compilazione del questionario “Inchiesta sulla Sanità fiorentina”.

Questa mattina un tiepido sole ha riscaldato coloro che si sono fermati al “tavolino volante” davanti al Distretto Sanitario D'Annunzio per la compilazione.I cittadini per la compilazione potranno recarsi direttamente presso i punti fissi di raccolta allestiti nei circoli: Teatro Affratellamento via G.Orsini,73; Circolo Boncinelli via di Ripoli, 209/E; Circolo Le Lame via Gran Bretagna,191Altre immagini del Flop culturale e del Tavolino Volante sono visibili sul profilo facebook e google+ del comitato 21 marzo Gavinana La salute e'un diritto, non una merce!!! La “battaglia di Gavinana” continua!

Fonte: Comitato 21 marzo

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina