Nuovo spazio gioco Lo Scoiattolo a Castelfiorentino: sarà gestita dalla coop Il Piccolo Principe

Taglio del nastro per il nuovo spazio gioco 'Lo Scoiattolo' a Castelfiorentino
Taglio del nastro per il nuovo spazio gioco 'Lo Scoiattolo' a Castelfiorentino

Sugli spazi è intervenuta la cooperativa sociale Il Piccolo Principe che da quest’anno gestirà direttamente il servizio


È nato a Castelfiorentino Lo Scoiattolo, il nuovo spazio gioco riservato ai bambini dai 18 mesi a 3 anni. I servizi di via L. Da Vinci gestiti dalla cooperativa sociale Il Piccolo Principe sono stati presentati sabato 21 gennaio.

“Tenendo presente – ha detto il presidente della cooperativa Marco Peruzzi - l’attuale crisi della domanda per i servizi all’infanzia, questo servizio per noi è una sfida nel territorio della Valdelsa, perché vogliamo cercare di innovare le proposte per le famiglie. La sfida per il 2017 è che lo Scoiattolo diventi un servizio d’eccellenza integrato all’offerta dell’amministrazione comunale che risponda realmente ai bisogni delle famiglie”.

Alla presentazione del servizio sono intervenuti anche il sindaco, Alessio Falorni, l’assessore alle attività educative, Francesca Giannì, e la responsabile dei servizi culturali e alla persona, Sandra Taddei.

“Ricordo che Castelfiorentino – ha detto il sindaco Alessio Falorni -  è stato uno dei primi comuni che ha sperimentato questa tipologia di servizi per l’infanzia, oggi viviamo in un’epoca complessa in cui i bilanci pubblici non sono più quelli di un tempo. Per questo è importante continuare su quella strada virtuosa della collaborazione tra pubblico e privato e proprio per questo ci siamo rivolti ad un’eccellenza, la cooperativa il Piccolo Principe che da sempre è una garanzia di qualità”.

Lo Scoiattolo sarà aperto cinque giorni la settimana (dal lunedì al venerdì) dalle 7.30 alle 13.30 al mattino e dalle 14.30 alle 18.30 del pomeriggio con la possibilità di frequenza da un minimo di 3 ore ad un massimo di 5 ore in fasce orarie diversificate a seconda della scelta della famiglia.

All’interno dell’immobile sono stati effettuati dalla cooperativa anche degli interventi di manutenzione e di riqualificazione, per renderlo maggiormente fruibile ai bambini e ai genitori che decideranno di usufruire di questo servizio.

Fonte: Co&So Empoli - Ufficio stampa e comunicazione

Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro
torna a inizio pagina